image1

Grazie ad un attento processo produttivo, con rigoroso controllo della temperatura, è possibile ottenere un idromele di altissima qualità.

L'Idromele Biellese vi stupirà con una persistenza e complessità aromatica difficilmente riscontrabile in altre bevande, in grado di regalare un'esperienza degustativa unica.

Servito in un calice a temperatura fresca di cantina, è infatti possibile non solo distinguere le essenze raccolte dalle api, ma anche raffinati aromi secondari derivati dalla fermentazione, come note agrumate, di pesca e frutti tropicali.

Ottimo consumato con tutto ciò con cui il gusto del miele si può accoppiare, dai classici dolci e biscotti, al lardo con le castagne, formaggi, aperitivi, fino alla carne grigliata.

Anche da meditazione, dove sarà possibile ancor di più concentrarsi sulla straordinaria complessità aromatica e fare un tuffo dentro a milioni di fiori, nei prati e nei boschi che compongono il paesaggio biellese.

735ce0d5-e394-4dc7-a164-79534d3eca74

Miele di Castagno

Prodotto con miele biellese di castagno.
Oltre all'aroma di malto ed al retrogusto leggermente amaro del castagno, un palato più attento può distinguere altri sentori agrumati e fruttati.
Ottimo anche abbinato a cibi affumicati e saporiti, come per esempio il salmone, lo speck, funghi, formaggi erborinati.

Idromele fermo 13%vol è disponibile in tre differenti livelli di dolcezza: secco, amabile e dolce.

Tiglio dolce

Miele di Tiglio

Tutte le caratteristiche del miele di tiglio si esaltano e sono in evidenza in questo idromele. Si può riscontrare subito infatti il tipico aroma erbaceo e balsamico seguito dal piacevole retrogusto di mela verde.
Un idromele che in un certo senso si potrebbe considerare l'opposto di quello di miele di castagno.
Fresco e beverino, risulta davvero ottimo per accompagnare dolci e formaggi.
Specialmente nella versione dolce, può ricordare molto un vino di uve moscato.

Idromele fermo 13%vol in versione dolce o secco.